09.27.14
dropshadow

«Il passato non può essere cambiato, si può solo rimediare, a ciò che è stato, agendo nel presente. E anche se potessi tornare indietro nel tempo, e provassi a rimediare, non significa che il presente sarà migliore. Perché sono gli errori che commettiamo, le esperienze e gli ostacoli che affrontiamo che costruiscono il presente in cui viviamo.» – Re Ju-Kwon (Una resistenza per la salvezza)

5 09.22.14
dropshadow

«Comincio a credere che io mi sia fatta un’idea sbagliata degli uomini.
Ho capito che non tutti sono come film e libri vogliono farci credere…
Ma per quanto io voglia smettere, non riesco a non credere nel destino
e nell’amore.» – Emmah Lake (Somewhere over your Smile)

09.22.14
dropshadow

«Ho vissuto tutta la mia vita aspettando il principe azzurro. Quello delle favole, dei film…L’uomo perfetto … Ma sfortunatamente, la mia ricerca, la mia attesa è stata davvero triste e demoralizzante.
Il risultato è un cuore spezzato che continua ad attendere l’arrivo del grande amore.» – Emmah Lake (Somewhere over your Smile)

1 09.22.14
dropshadow

«Almeno una volta, ognuno di noi, ha pensato di essere destinato a stare con qualcuno.» – Emmah Lake (Somewhere over your Smile)
image

09.22.14
dropshadow

Mentre il mondo cade a pezzi mi allontano dagli eccessi e dalle cattive abitudini, tornerò all’origine, torno a te che sei per me l’essenziale. - M.Mengoni

Buon San Valentino

37 02.14.13
dropshadow
"Forse il problema è che mi affido un po’ troppo al destino.
Ma anche se lo so, anche se me ne rendo conto, non riesco a farne a meno, non riesco a cambiare. Mi dispiace."
— sentencesoftheHeart
02.01.13
dropshadow

Your Story - Kim Hyun Joong

<3 Un bellissimo testo ^-^

(Source: hyunnieitalia.blogspot.it)

4 01.26.13
dropshadow

Amore a prima vista - Wisława Szymborska

Sono entrambi convinti
che un sentimento improvviso li unì.
È bella una tale certezza
ma l’incertezza è più bella.

Non conoscendosi, credono
che non sia mai successo nulla fra loro.
Ma che ne pensano le strade, le scale, i corridoi
dove da tempo potevano incrociarsi?

Vorrei chiedere loro
se non ricordano - 
una volta un faccia a faccia
in qualche porta girevole?
uno “scusi” nella ressa?
un “ha sbagliato numero” nella cornetta?
- ma conosco la risposta.
No, non ricordano.

Li stupirebbe molto sapere
che già da parecchio tempo
il caso giocava con loro.

Non ancora pronto del tutto
a mutarsi per loro in destino,
li avvicinava, li allontanava,
gli tagliava la strada
e soffocando una risata
con un salto si scansava.

Vi furono segni, segnali,
che importa se indecifrabili.
Forse tre anni fa
o lo scorso martedì
una fogliolina volò via 
da una spalla a un’altra?
Qualcosa fu perduto e qualcosa raccolto.
Chissà, forse già la palla
tra i cespugli dell’infanzia?

Vi furono maniglie e campanelli
su cui anzitempo
un tocco si posava su un tocco.
Valigie accostate nel deposito bagagli.
Una notte, forse, lo stesso sogno,
subito confuso al risveglio.

Ogni inizio infatti
è solo un seguito
e il libro degli eventi
è sempre aperto a metà.

3 01.15.13
dropshadow

Tutto quello che ho visto non ha valore.
Quello che ho detto non ha importanza.
Quello che ho dentro non ha parole.
Quello che ho fatto con la speranza.
Le volte che ho deluso me le ricordo.
Quello che si prova toccando il fondo.
L’odio che ho trovato senza sapere.
Quello che ho sbagliato senza volere.
Tutto ciò che ho scelto, l’ho scelto io.
Tutto quello che ho pensato per restare vivo.
Quello che ho capito è solo grazie a Dio.
Di tutto quanto quello che ho perso vedrò il motivo.
Quello che ho cercato per sentirmi bene,
con lo sguardo al cielo mentre cade la neve.
Tutto quello che ho gridato fino a perder fiato.
Tutto ciò che ho scritto a me è capitato.

Pensavo che la vita fosse solamente un incubo,
ma non sapevo cosa mi aspettasse,
mentre fissavo il soffitto in camera da piccolo,
ricordo ancora che
mia madre mi diceva “il mondo è tuo vai conquistalo,
perché non c’è niente da perdere,
non aver paura e non sentirti mai il più piccolo,
perché ciò che sogni puoi prendere”.- Nesli

3 01.14.13
dropshadow
A